Segnavie

Orientarsi nel mondo che cambia

Incontri per capire il nostro tempo

I segnavie sono indicazioni tracciate su alberi o rocce che guidano il viaggiatore per i sentieri montani. Sono appigli lasciati da uomini e donne esperti, utili ad orientarsi in territori complessi. Indicazioni affidate all'intelligenza e alla sensibilità del viaggiatore, che deciderà liberamente quale via percorrere, quale segnavia seguire. I protagonisti di Segnavie sono acuti interpreti del nostro tempo, chiamati per guidare i viaggiatori della modernità – noi tutti – ad affinare ed ampliare lo sguardo, spingendolo oltre i confini del presente.

28/3

Padova, ore 10.00 - Giovani e lavoro: luci e ombre

Scattare una fotografia del mondo del lavoro per i giovani, mettendo in luce i numerosi punti critici ma anche le molte opportunità che l’attuale congiuntura offre. È questo il compito che abbiamo dato a un gruppo di eminenti studiosi e di imprenditori della new e old economy.
8/4

Padova, ore 17.45 - OGM: tra mito e realtà

A confrontarsi saranno due esperti, uniti dall’autorevolezza ma portatori di due differenti visioni: il biotecnologo del CNR Roberto Defez e il fondatore di Eataly Oscar Farinetti.
28/5

Padova, ore 17.45 - Le nuove frontiere delle neuroscienze: ambiente e cervello

Lo studio del cervello è una delle sfide più  importanti che l’uomo abbia mai affrontato. Al neuroscienziato di fama mondiale Lamberto Maffei il compito di rispondere a una domanda: a che punto siamo?
30/9

Padova, ore 17.45 - Beni culturali e mercato: missione (im)possibile?

Dovremmo investire di più nella conservazione o nella promozione del nostro patrimonio artistico? Si confronteranno sul tema il Segretario Generale di Federculture Roberto Grossi e lo storico dell’arte Salvatore Settis.